Le più belle rievocazioni di auto storiche in Toscana

Rondina d’Autunno 2022, tutte le info

Si terrà nel fine settimana del 26 – 27 novembre la Rondina d’Autunno, il trofeo Margi Orologi, organizzato dalla Cassia Corse 264 Storica e dallo Scame di Siena.

Sabato 26 novembre dalle 16 alle 18 ci sarà l’accoglienza e consegna dei gadget all’azienda Bacci Romano, in via Caravaggio 61 – località Sambuca, Tavarnelle.

Domenica 27 novembre dalle 7.30 alle 8 vi sarà una ulteriore accoglienza e consegna gadget su prenotazione. 

Alle 9 la partenza della prima vettura, alle 12.30 l’arrivo della prima vettura e alle 13 il pranzo.

Per informazioni ed iscrizioni si può visitare il sito internet cassiacorse.it contattare la segreteria della Cassia Corse 3930328527 oppure inviare una mail a cassiacorse@gmail.com

Il programma della Rondina D’Autunno prevede un raduno ludico amatoriale con giochi in aree private lungo un percorso di 108 km. 

La partenza sarà dalla ditta Bacci Romano e l’arrivo intorno alle 12.30 a Poggibonsi e il relativo pranzo all’hotel ristorante Alcide. 

Non è richiesta alcuna licenza né passaporto tecnico per la vettura. Sono ammesse auto costruite entro il 2002.

Il costo è di 150 euro comprensivo di iscrizione al raduno e ospitalità per 2 persone (aperitivo e pranzo). Le iscrizioni si concludono il 20 novembre.

LA SCHEDA D’ISCRIZIONE

IL PROGRAMMA

Rondina d’autunno, un evento riuscito

La Rondina d’Autunno Trofeo Margi, tenutasi lo scorso weekend di fine novembre, ha regalato spunti e una partecipazione molto interessanti per la Cassia Corse 264 Storica e tutti gli appassionati.

L’associazione vuole ringraziare tutti i partecipanti, dichiarandosi molto soddisfatta per la riuscita dell’evento.

“E’ stato un evento aperto a tutti, dai neofiti fino ai grandi campioni. Ci siamo emozionati nel vedere equipaggi con bambini di 7 e 10 anni, un vero e proprio evento familiare. L’obiettivo è stato raggiunto”.

All’evento inoltre erano presenti campioni italiani di regolarità del 2017 come Perfido e Moretti.

Molti ringraziamenti da fare, oltre a tutti i partecipanti, come la Scuderia Nettuno di Bologna nella figura di Massimo Cecchi, senza dimenticare lo Scame Siena Club Auto Moto d’epoca con Zalaffi e Becci.

Spazio anche alle aziende che hanno ospitato l’evento come la Siderurgica di Castellina Scalo e la Stile di Poggibonsi.

Rondina d’autunno, online la tabella distanza e tempi

Si sono concluse nei giorni scorsi le iscrizioni al prossimo evento della Cassia Corse che si terrà in questo fine settimana di novembre.

A disposizione dei partecipanti la tabella distanza e tempi

Ecco invece a disposizione il programma dettagliato di questo evento

Rondina d’autunno, al via le iscrizioni

Si terrà il prossimo 28 novembre la Rondina d’Autunno, edizione 2021, appuntamento di regolarità turistica. L’evento è organizzato da Cassia Corse 264 Storica, assieme alla collaborazione di Siena Club Auto e Moto d’Epoca, oltre all’aiuto di sponsor come Margi Orologi e Bacci Trasmissioni.

Appuntamento a sabato 27 novembre dalle ore 16 alle ore 19 per le verifiche sportive alla sede della Bacci in Via Caravaggio 61, località Sambuca, comune di Tavarnelle val di Pesa.

Domenica 28 novembre invece dalle 7.30 alle 8 verifiche su prenotazione. Successivamente alle 9 la partenza del primo concorrente e alle 12.30 l’arrivo delle prime file. Alle 13.30 pranzo e premiazioni.

Il costo è di 150 euro, comprensivo di iscrizione evento e ospitalità per 2 persone (aperitivo e pranzo)

Il termine per le iscrizioni è martedì 23 novembre 2021

Una precedente edizione della Rondina

Disponibile la scheda d’iscrizione da compilare e da inviare a mail@cassiacorse.it.

Per maggiori informazioni contattare il numero di telefono 393 0328527

Rondina d’autunno: appuntamento al 28 novembre

Dopo il grande successo dell’ultima edizione della Firenze – Siena che sarà documentato nei prossimi giorni con foto e video, l’associazione Cassia Corse Storica 264, si prepara già al prossimo evento.

L’appuntamento sarà per il 28 novembre con la Rondina d’autunno. Slitta così di un mese, rispetto alla data inizialmente prevista, il 24 ottobre, per alcune complicazioni sorte in fase organizzativa.

Nei prossimi giorni sarà a disposizione la scheda d’iscrizione, il programma e la locandina